Un Tempio Vivente – Introduzione al Secuntra Nexion

 

ONA / O9A Italia

 

 

Comprendere il Nexion

 

Nexion, in un certo senso semplicistico, è un termine esoterico per designare

 

[…] una specifica connessione o intersezione tra il causale e l’acausale, e i nexion possono essere considerati exotericamente, simili a ‘cancelli’ o aperture o ‘tunnel’ in cui vi è o può esserci un flusso di energia acausale (e quindi anche di entità acausali) dall’acausale nel nostro Spazio causale e Tempo causale; un percorso nell’acausale stesso; o un flusso cosciente e voluto, o un presenziamento, di energie acausali (mediante la stregoneria oscura).

 

Sostanzialmente, ci sono tre tipi principali di nexion. Il primo è un effettivo nexion fisico. Il secondo tipo di nexion è un essere vivente causale, come noi stessi. Il terzo tipo di nexion è una creazione magica: cioè, una qualche forma in cui l’energia acausale è presenziata o in cui è ‘canalizzata’ da un Adepto sinistro.” [1]

 

Come si legge, un particolare tipo di nexion è l’essere umano, un altro tipo è una forma (di qualsiasi genere) in cui è veicolata energia acausale con uno specifico intento. Una delle esperienze formative dell’Iniziato Sinistro qualora questi stia seguendo la Settuplice Via iniziatica con impegno, lo vedrà formare e gestire un Tempio/gruppo/nexion per una certa durata di tempo causale al fine di ottenere esperienza nella magia cerimoniale, nella manipolazione delle persone e al fine di vivere alcuni ruoli/archetipi essenziali al suo sviluppo personale.

 

L’Adepto Esterno (la fase/Grado in cui di solito viene intrapresa questa mansione) dovrà scegliere due strade per il gruppo appena formato (di solito, il più delle volte, questa decisione viene presa quando il gruppo è già avviato):

 

  1. Il Tempio/gruppo/nexion è per uso esclusivo dell’Adepto Esterno, i membri reclutati sono per lo più usati da questi al fine di procurare esperienze.

     

  2. Il Tempio/gruppo/nexion ha un obiettivo Eonico e come tale si propone di guidare realisticamente i suoi membri verso l’Adeptato ed oltre.

     

Il Tempio/gruppo/nexion ad uso esclusivo dell’Adepto Esterno è limitato nel tempo, ovvero dopo una certa durata di tempo causale questo di solito viene sciolto. Il Tempio/gruppo/nexion Eonico ha una durata di vita maggiore e racchiude una consapevolezza sovrapersonale, non limitata quindi all’ego della persona/e che lo gestisce. Per l’Adepto Esterno, quando questi si avvicina alla fine della sua fase, vi potrà essere una presa di consapevolezza e un apprezzamento per quanto riguarda l’appartenenza ad una tradizione vivente e per quanto concerne l’importanza Eonica che può avere una piccola comunità che viva e sia disposta a morire per un Logos comune.

 

Il Tempio Satanico, in pratica, descrive in microcosmo uno degli obiettivi magici più importanti per l’immediato futuro: la creazione di una comunità esoterica. […] Una simile impresa resa reale, porterebbe la magia in una fase interamente nuova, lontana dalla scena urbana morente del presente: reinterpreterebbe la magia come il modo di vivere più profondo. […] Per ribadire, questo Grande Rito di magia naturale permetterà un allontanamento dal ‘post modernismo’ del presente Occultismo, verso una nuova fase in cui le singole vite possano essere dedicate a uno scopo più alto. Coloro che sono stati spogliati del vero potere dal Sistema adesso possono iniziare a fare la Storia – tutto ciò che è richiesto è forza di Volontà. Per il Mago, non ci potrebbe essere Ricerca più grande.” [2]

 

Inoltre, la creazione di un Tempio/gruppo/nexion genuino (cioè, con obiettivi sovrapersonali) è un evento raro, poiché richiede persone che siano preparate e disposte ad affrontare e superare le numerose ordalie disposte sulla loro strada; significa persone che abbiano intrapreso consapevolmente una Via Iniziatica che dura tutta la vita (qv. Settuplice Via); significa persone che pur mantenendo sempre la loro individualità e percorso solitario condividano e implementino obiettivi comuni. Tale Tempio/gruppo/nexion genuino è anche un luogo di condivisione del pathei-mathos dei suoi associati; inoltre questo tipo di Tempio/gruppo/nexion è spesso legato ad una particolare terra/zona rurale e questa rappresenta un aspetto molto importante nella vita dello stesso: Blut und Boden.

 

 

Tempio Italiano dell’Ordine dei Nove Angoli

 

Secuntra è il nome exoterico del Nexion Italiano dell’Ordine dei Nove Angoli (ONA, O9A), da oltre dieci anni Tempio Tradizionale dell’Ordine. Custode ereditario su suolo italiano di quella tradizione genuinamente Occidentale e saldamente radicata in Europa conosciuta come Tradizione Sinistramente-Numinosa/Hebdomadria (in passato così come oggi, il suo aspetto sinistro è noto come Tradizione Sinistra).

 

Il Secuntra Nexion inteso correttamente è una diretta emanazione dell’acausale e del Nexion chiamato ONA/O9A. Gli associati del Tempio seguono e praticano il percorso iniziatico conosciuto come La Settuplice Via nella maniera tradizionale e quella mistica pagana Greco-Romana, retaggio ancestrale proprio del suolo Italico e della genuina tradizione Occidentale, scegliendo principalmente la forma pericolosa ed estrema del Satanismo Tradizionale (che propugna il terrorismo, il sacrificio umano, la criminalità e l’estremismo politico e religioso) come veicolo per Presenziare l’Oscuro e come mezzo di Nigredo personale.

 

La comprensione Iniziatica dell’esoterismo dell’Ordine dei Nove Angoli (O9A) è una particolare weltanschauung moderna e occulta che fonde aspetti di antico misticismo ermetico e certe tradizioni pagane, con un pathei-mathos personale exoterico ed esoterico. Esotericamente, questa weltanschauung occulta è un nuovo logos – cioè, una nuova percezione, un nuovo modo di vivere e un nuovo ethos – quella che il termine il sinistramente-numinoso descrive ragionevolmente bene, poiché è un equilibrio tra (i) il precedente logos numinoso che divenne manifesto, oltre due millenni fa, nelle forme causali come lo gnosticismo e il Cristianesimo, con (ii) ciò che è sinistro (che è manifesto e si è manifestato in varie forme causali, come il satanismo tradizionale e l’antinomismo occulto), ed il cui equilibrio, che implica vari mezzi pratici e quindi un pathei-mathos personale, consente in primis un ritorno all’Unità al di là di tutte le forme causali e quindi un’evoluzione consapevole di noi stessi, come individui.[3]

 

[L’ONA afferma] (1) che la maggior parte delle sue tradizioni e delle sue prassi Occulte sono saldamente radicate in un antico paganesimo Europeo e nell’Occultismo Occidentale; (2) che la tradizione Occulta Occidentale si basa e si è sempre basata su un sistema settenario; (3) che il sistema Qabalistico – amato ed utilizzato da tutti gli altri occultisti Occidentali, dall’Ordine Ermetico dell’Alba Dorata sino a Crowley, LaVey, Aquino ed altri – è una distorsione recente, medievale, ‘dei magi’, della tradizione Occidentale.” [4]

 

In netto contrasto con l’ipseità squilibrata, maschile, egoistica, manifesta sia nel satanismo moderno che nella moderna Via della Mano Sinistra Occidentale, l’O9A – nonostante le apparenze esterne e nonostante il suo mythos volutamente confuso – continua la tradizione classica (Greco-Romana) del paganesimo esoterico, manifesta (i) in unanados (una ricerca per l’immortalità) personale che dura anni, che comporta myesis e varie arti, riti, mysterium e tecniche esoteriche pratiche; (ii) in una comprensione (intuitiva o meno) della necessità di acquisire o coltivare (con vari mezzi) un certo equilibrio interno come preludio all’apprendimento della nostra physis, della physis di altri esseri viventi e della physis dell’Essere stesso, così che si sia non sventati nell’acquisire la conoscenza attinente alla nostra essenza, e (iii) in un vivere exeatico (pagano) equilibrato da una consapevolezza (intuitiva o meno) di forze affettive sovrapersonali (in qualunque modo siano descritte o indicate) al di là del potere di controllo dei mortali egoisti.

 

Inoltre, l’O9A non solo continua quella tradizione classica ma la ha anche sostanzialmente evoluta, per esempio (i) fornendo, nella Settuplice Via, unanados veramente pratica che chiunque può seguire, e (ii) correggendo lo squilibrio di migliaia di anni tra il maschile e il muliebre, uno squilibrio (una propensione verso il maschile) che era interno (personale, esoterico, nella psiche) ed esterno (nelle società, nelle astrazioni fabbricate, nelle ideologie e nelle ideazioni) e che non solo ha fatto sì che soltanto pochi individui, per secolo, si siano evoluti verso la saggezza, ma anche che le forme e le strutture esterne abbiano seguito un modello temporale inesorabile di ascesa, declino e caduta e la cui inutile ciclicità ha soffocato il nostro potenziale evolutivo come esseri coscienti.” [5]

 

Contrariamente a quell’ethos patriarcale – che ha dominato il mondo, sia in Oriente che in Occidente, per millenni – la tradizione dell’O9A è dell’ἀρρενόθηλυς: di equilibrare il maschile con il muliebre attraverso il pathei-mathos sia Occulto che exoterico.” [6]

 

Gli Obiettivi del Secuntra Nexion:

 

  1. Diffondere gli insegnamenti di quella tradizione orale saldamente radicata in Europa conosciuta come Tradizione Sinistramente-Numinosa/Hebdomadria/Sistema Settenario/Settuplice Via – così come divulgati dall’ONA/O9A in antitesi agli insegnamenti/tradizioni in stile Ebraico (qv. Qabalah) divulgati dai sedicenti occultisti Occidentali.

     

  2. Diffondere gli insegnamenti di quella forma pericolosa ed estrema di Satanismo conosciuta come Tradizionale così come divulgati dall’ONA/O9A ed abbattere la debole versione di Satanismo dei docili Satanisti dei giorni nostri.

     

  3. Contrastare la distorsione della corrente Nazarena/dei Magi su suolo Italiano, infiltrando gruppi e strutture e disgregando dall’interno – aiutando la Dialettica Sinistra e quelle forme exoteriche che la favoriscono.

     

  4. Presenziare l’Oscuro compiendo e spingendo a compiere atti exeatici di sfida – in onore degli Dei Oscuri.

     

  5. Celebrare in particolari periodi dell’anno cerimonie sinistramente-numinose al fine di mantenere attivi i nexion su suolo Italiano – ed operare tramite questi di Magia Eonica.

     

  6. Guidare quei pochi realmente interessati che abbiano superato le nostre numerose prove ed ordalie, lungo il difficile e pericoloso percorso iniziatico conosciuto come La Settuplice Via nella maniera tradizionale.

     

Il fondatore (o Iniziato 0) del Secuntra Nexion, un Iniziato solitario della Tradizione Sinistra, nella prima fase, durata circa quattro anni di tempo causale, si è assunto l’onere e l’onore di tradurre le opere più importanti dell’Ordine in lingua Italiana [7], con l’obiettivo iniziale di utilizzare quegli insegnamenti ad uso esclusivo del suo avanzamento lungo la Settuplice Via e per l’avanzamento degli associati del Nexion. Insegnamenti in parte successivamente diffusi esternamente tramite la creazione di un profilo pubblico del Nexion, al fine di iniziare la diffusione del Mythos dell’ONA, spesso assumendo un ruolo antagonistico e provocatorio. Altro aspetto di questa fase è stato l’abbassamento di energia acausale in determinati luoghi, nonché l’apertura di un nexion, mantenendo così il collegamento con la Tradizione. Un grande cristallo di quarzo a forma di tetraedro fu seppellito sulla cima della montagna conosciuta come Secuntra, all’interno di un cerchio formato da sette pietre, in un’antica foresta italiana, durante una particolare celebrazione per l’apertura di un Cancello Terrestre, seguita dalla forma naturale del Rito dei Nove Angoli da parte di un Sacerdote e di una Sacerdotessa.

 

La seconda fase ha visto l’apertura di altri due nexion in alcuni luoghi selvaggi all’interno dell’antica foresta Italiana già legata al nexion Secuntra; luoghi che hanno rappresentato e che tuttora rappresentano il centro della Tradizione Sinistramente-Numinosa in Italia (la cima di alcune montagne e tutta la zona intorno), in cui vive e si respira ancora una tradizione pagana ancestrale legata alla terra, al clan e ad un ethos guerriero. Di quegli altri due nexion che successivamente furono aperti, uno emana un’energia maschile (sfere di Mercurio, Marte, Sole dell’Albero del Wyrd) e l’altro una muliebre (sfere di Giove, Venere, Luna dell’Albero del Wyrd) – e due grandi cristalli di quarzo a forma di tetraedro furono seppelliti al centro dei rispettivi cerchi di pietre. Secuntra è il nexion più importante, rappresentante la sintesi/amalgama tra gli aspetti/energie degli altri due nexion (sfera di Saturno, nonché l’Albero del Wyrd nella sua totalità), tra il maschile e il muliebre. Riti sinistramente-numinosi continuano ad essere celebrati per mantenere questi attivi.

 

Le rispettive montagne, le grandi vallate, i boschi, tutta la zona intorno nonché la regione stessa, in tempi remoti furono un’importante emanazione dell’Eone Ellenico e di quell’ethos Greco-Romano che sottende la genuina Tradizione Occidentale, nonché ancora pervasi da una più antica tradizione pagana ancestrale. Questo rappresenta un collegamento con la tradizione rurale dell’ONA/Rounwytha/Camlad (alias Tradizione Sinistramente-Numinosa/Hebdomadria).

 

Luoghi della Tradizione che sono tramandati soltanto oralmente agli Iniziati del Nexion durante una tappa del loro cammino lungo la Settuplice Via – due Guardiani (una donna e un uomo) sorvegliano i luoghi e celebrano riti sinistramente-numinosi in particolari periodi.

 

Un aspetto importante del Secuntra Nexion è la celebrazione/emanazione delle energie rappresentanti il femminino oscuro così come incarnate dalla nostra Dea Oscura Baphomet. Vi è per questo un duro lavoro per lo sviluppo di quelle doti/abilità muliebri all’interno di ogni associato (per arrivare successivamente ad un amalgama/equilibrio tra maschile e muliebre) e non c’è da meravigliarsi se la quasi totalità di questi associati sia donna (naturalmente il nostro tipo particolare di donna spesso pericoloso e letale).

 

[…] [l’O9A] si è sempre opposto all’ethos patriarcale che ha dominato e che ancora domina la maggior parte del mondo, manifesto esotericamente nella dottrina de ‘la ragione è del più forte’, nell’assioma del primato e dell’egoismo dell’individuo (‘sia fatta la mia volontà’/der Wille zur Macht).” [8]

 

[…] il muliebre presenzia e manifesta ciò che è a-causale – ciò che in passato ci ha fatto spesso propendere ad apprezzare il numinoso – mentre il maschile presenzia e manifesta ciò che è causale, temporale e ciò che in passato ci ha fatto spesso propendere verso hubris e l’essere egoisti.” [9]

 

Uno dei palesi errori – delle distorsioni – della Via della Mano Sinistra, del Satanismo e dell’Occultismo dei Magi, così tanto diffusi in Occidente, in passato così come ancora oggi, è la loro natura patriarcale ed il fatto che siano dominati dalla dottrina de-evolutiva della cosiddetta ‘la ragione è del più forte’, e quindi dominati ed infestati da esemplari maschili di Homo Hubris che non hanno alcun senso dell’onore, nessuna cultura, nessuna arête, poca o nessuna auto-onestà, poche se non nessuna buona maniera, ma che invece possiedono un ego gonfio e un’alta opinione di se stessi.

 

[…] La verità è che molte donne sono naturalmente dotate di qualità che molti uomini ancora non hanno – qualità necessarie agli uomini per l’equilibrio, sia esoterico che exoterico. E qualità certamente richieste a chiunque voglia diventare un Adepto Interno della nostra tradizione e passare nell’Abisso e oltre, e quindi qualità necessarie per generare una specie di esseri umani interamente nuova e più evoluta.” [10]

 

Tattiche Utilizzate

 

Parte della physis del Secuntra Nexion così come dell’ONA/O9A può essere rappresentata dall’aggettivo mutaforma. Come tale il Nexion ha utilizzato e utilizzerà tutti i mezzi/forme necessari e utili per l’implementazione dei suoi obiettivi a breve e a lungo termine (qv. Dialettica Sinistra). Tali mezzi/forme comprendono la forma pericolosa ed estrema di Satanismo Tradizionale e il Nazionalsocialismo/Fascismo. Così come per tutte le forme exoteriche, queste sono soltanto mezzi, e come tali non rappresentano e non hanno mai rappresentato l’essenza del Nexion. In parole semplici, Secuntra e l’ONA/O9A sono e sono sempre stati al di là della forma utilizzata.

 

[…] nella sua essenza questo percorso pratico o via dell’O9A, non è satanico, né una via della mano sinistra e né una via della mano destra, anche se ha elementi che potrebbero essere descritti con questi termini convenzionali. È solo diverso, unico, nuovo. […] è un viaggio e un modo di vivere che, se intrapreso, porterà dal sinistro verso il numinoso e da lì verso ciò che è al di là di queste forme causali”. [11]

 

L’Ordine dei Nove Angoli (O9A, ONA) è una tradizione mistica sinistramente-numinosa: non è adesso e non è mai stato strettamente satanista o strettamente della Via della Mano Sinistra, ma usa il satanismo e la Via della Mano Sinistra come forme causali; cioè, come tecniche/esperienze/ordalie/sfide (amorali e non) in unanados personale decennale, per produrre nell’iniziato pathei-mathos sia esoterico che exoterico, pathei-mathos che è l’inizio della saggezza.

 

Il tipo estremo di ‘satanismo’ propugnato dall’O9A è – per gli iniziati dell’O9A – soltanto una parte dell’aspetto ‘sinistro’ della tradizione sinistramente-numinosa: un pathei-mathos necessario e da noviziato, un moderno ‘rito di passaggio’.” [12]

 

[…] l’iniziato dell’O9A deve vivere, in modo pratico e per diversi anni, una vita ‘sinistra’ e poi, ancora in modo pratico e per diversi anni, una vita ‘numinosa’. Secondo l’O9A è solo con la comprensione personale (l’apprendimento tramite l’esperienza pratica) di entrambi i tipi di vita, nell’arco di molti anni (un decennio o più), che vi è un’enantiodromia affettiva e quindi l’acquisizione della saggezza. Qualsiasi altra cosa non è sufficiente.” [13]

 

Quindi il termine tradizione sinistramente-numinosa sembra appropriato per descrivere la filosofia esoterica dell’Ordine dei Nove Angoli, la sua Settuplice Via e ciò che presenta, presenzia e rappresenta – il suo ethos e la sua cultura – al di là delle sue polemiche e del suo utilizzo, tramite la Stregoneria Eonica, di varie forme causali. Poiché, inteso esotericamente, l’O9A presenzia e rappresenta qualcosa – una via occulta moderna, unica e pratica – al di là del satanismo, al di là della Via della Mano Sinistra, al di là del paganesimo e al di là dell’antico ermetismo.” [14]

 

Da quando la parte exoterica del Secuntra Nexion apparve per la prima volta al pubblico (principalmente tramite il mezzo di Internet) circa sette anni fa, questo destò un certo movimento all’interno di quella che alcuni definiscono la fratellanza/scena Occulta. Con l’obiettivo di divulgare alcuni degli insegnamenti dell’ONA/O9A – exoterici (qv. Satanismo Tradizionale) ed esoterici relativi a quella tradizione orale conosciuta sotto vari nomi (Tradizione Sinistramente-Numinosa, Settuplice Via, Sistema Settenario, Hebdomadria), l’interesse verso il Tempio aumentò portando diversi individui ad approcciarsi a quest’ultimo e a richiedere di seguirne i principi, i metodi e la prassi.

 

Questo portò durante gli anni ad avere a che fare con diverse persone, la maggior parte di queste senza nessuna meraviglia da parte nostra si dimostrò per com’era – priva di slancio prometeico e del tutto mondana!

 

Dal campione umano analizzato è stato possibile estrapolare quattro tipologie di individui:

 

  1. La prima tipologia di individui comprende tutte quelle persone che avendo avuto a che fare con noi per qualche tempo, tramite il mezzo indiretto di Internet, hanno, a causa della difficoltà e del pericolo della Settuplice Via, abbandonato il Sentiero fornendo una qualche scusa, o il più delle volte nessuna.

     

  2. La seconda tipologia di individui, paradossalmente la più cospicua, comprende tutte quelle persone che non avendo mai avuto a che fare con noi, sia direttamente che tramite il mezzo indiretto di Internet, parlano ed hanno parlato, sia pubblicamente che privatamente, di cosa sia o non sia ONA/O9A e di cosa sia o non sia Secuntra Nexion, il più delle volte dopo aver letto qualche MS dell’Ordine tralasciando le centinaia di altri testi che dagli anni ’70 ad oggi sono stati dati alla luce, perdendosi quindi in quel Labyrinthos Mythologicus che l’Ordine ha creato. La quasi totalità di questa gente abita forum, mailing list e gruppi sui social network, autoproclamandosi parte dell’ONA/O9A o nello specifico di qualche nexion come il Secuntra. Alcuni di loro si cimentano nella traduzione maldestra (spesso distorcendo il significato di quanto scritto, non avendo esperienza in prima persona del tema trattato) di alcuni MSS dell’Ordine o nella creazione di pagine/blog a tal riguardo.

     

  3. La terza tipologia di individui, seppur molto ridotta, comprende quelle persone che avendo avuto a che fare con noi per qualche tempo, in maniera diretta, non hanno più contatti con il Tempio.

     

  4. Una quarta tipologia di individui, l’unica di un qualche valore, comprende quelle persone che avendo avuto a che fare con noi (inizialmente, alcune volte, tramite il mezzo indiretto di Internet, ma quasi sempre in maniera diretta tramite il reclutamento clandestino, de visu) hanno superato le diverse prove ed ordalie disposte sulla loro strada (il più delle volte da noi) e adesso hanno una conoscenza diretta e personale del Nexion e quindi della Tradizione che l’ONA/O9A rappresenta.

Non vi è nulla di particolare riguardo le prime tre tipologie di individui di cui sopra se non il fatto che alcuni nostri associati si divertono nella manipolazione di questi, esaminandoli, giocando con loro i nostri giochi sinistri, com’è stato sempre detto e fatto dall’ONA/O9A per oltre quarant’anni.

 

La prima tipologia di individui, seppur in maniera minima, è servita ad interrare parte di quell’energia che l’ONA/O9A ed il Secuntra Nexion ripresentano. La seconda tipologia di individui, o la presunta-moltitudine-o9a, non è nient’altro che materia prima con cui abbiamo giocato e giochiamo i nostri giochi sinistri. Anche questa è servita e potrà servire ai nostri scopi (qv. Dialettica Sinistra). La terza tipologia di individui non differisce molto dalla prima. È servita ai nostri obiettivi a breve e a lungo termine!

 

Ciò che accomuna le prime tre tipologie di individui è il fatto di essere servite alla diffusione del Mythos dell’ONA/O9A. Questo non piacerà a molti, ma è così!

 

Al di Là dello Specchio

 

Vedere oltre lo specchio della mondanità non è poi così difficile, naturalmente serve un minimo di sagacia, un minimo di intuizione, più che altro serve la volontà di farlo, o per meglio dire serve possedere una particolare physis o il potenziale per svilupparla.

 

Un membro di questa presunta-moltitudine-o9a è facile da individuare, online ed offline, dato che le sue parole e le sue opinioni rivelano la sua mancanza di stile, la sua mancanza di esperienza sinistra, la sua mancanza di comprensione esoterica”. [15]

 

E a coloro che millantano un’appartenenza al nexion chiamato Secuntra, per iniziare si potrebbe chiedere:

 

  1. Qual è la data che contrassegna l’emersione esoterica del Secuntra Nexion?

  2. Qual è il nome di una zona di grande importanza esoterica in cui ci si aspetta di imbattersi durante l’ordalia del Pellegrinaggio Nero italiano?

  3. Qual è il nome di una forza/energia a cui è dedicata la montagna di Secuntra?

  4. Qual è la casa esoterica del Secuntra Nexion e qual è quella exoterica?

  5. Dove sono stati celebrati e registrati i Canti Esoterici del Secuntra Nexion?

Invece, quanti di coloro così abili con le parole e che sostengono di essere ONA/O9A, per esempio, hanno in maniera deliberata e come parte della loro anodos:

 

  1. Intrapreso un abbattimento?

  2. Intrapreso il rito di Adepto Esterno?

  3. Si sono addestrati ed hanno raggiunto le sfide fisiche di base della nostra Via?

  4. Intrapreso diversi Ruoli di Comprensione?

  5. Intrapreso il rito di Adepto Interno o trascorso almeno tre mesi da soli nella landa selvaggia?

  6. Si sono abbandonati ad attività violente, “criminali” e di altro tipo dai sei mesi ad un anno?

  7. Acquisito abilità nel Canto Esoterico e lo hanno eseguito con un gruppo?

  8. Acquisito abilità nella forma avanzata del Gioco Stellare?

  9. Intrapreso riti per invocare gli Dei Oscuri usando un grande tetraedro di cristallo?

  10. Gestito un gruppo/nexion/tempio di molti individui per un anno o due – e così avuto a che fare con le loro domande, litigi, rivalità?

  11. Pianificato e condotto con quel gruppo/nexion/tempio le prove per la selezione di un opfer e poi celebrato un rito di sacrificio?

  12. Manipolato sinistramente o incitato qualcuno, o più, ad intraprendere un abbattimento e/o un atto di terrore?

  13. Manipolato sinistramente o incitato qualcuno, o più, ad una vita di violenza e/o crimine e/o pratico attivismo eretico/antagonistico, disgregativo dello status quo? [15]

     

 

Unirsi al Secuntra Nexion

 

Far parte del Secuntra Nexion significa possedere una particolare physis e vivere secondo il Logos dell’Ordine dei Nove Angoli (ONA, O9A) sancito nel Codice d’Onore di Appartenenza.

 

[…] in quanto questo onore è considerato come mezzo primario di mantenimento dell’equilibrio necessario (interno ed esterno, ed esoterico ed exoterico) tra il causale e l’acausale, tra il ‘sinistro’ e il ‘numinoso’ e tra il maschile e il muliebre.” [16]

 

Significa individui che si conoscono di persona e che in virtù di quel Codice d’Onore di Appartenenza condividono un giuramento, un segreto e obiettivi comuni. Come tale, il Secuntra Nexion è simile ad una famiglia allargata, ad un clan legato da vincoli d’onore e cameratismo.

 

Il Secuntra Nexion così come nexion tradizionale Italiano dell’Ordine dei Nove Angoli (ONA, O9A) offre guida e consiglio a tutti coloro che dopo una lunga e spesso sofferta ricerca arrivano a noi. Per il resto c’è abbondanza di altri gruppi intorno.

 

[…] ci espandiamo in modo nefasto, a livello internazionale, e spesso alla maniera esoterica tradizionale attraverso un reclutamento personale segreto di coloro con la nostra physis o che giudichiamo abbiano il potenziale per sviluppare il nostro tipo di physis. In termini pratici, ciò equivale spesso al reclutamento (e quindi alla verifica) di quegli individui che sono o che possono esserci utili nella nostra ricerca esoterica e nelle nostre vite, ed utili al nostro nexion (come iniziando la loro ricerca) e/o che possono essere utili agli obiettivi Eonici dell’O9A, con loro che per esempio reclutano altri specifici individui o che ‘presenziano l’oscuro’ attraverso varie azioni ed attività”. [17]

 

Cresciamo e siamo cresciuti lentamente, così come si addice alla nostra prospettiva Eonica. Lentamente attraverso il contatto personale, una conoscenza personale, promesse di dovere e fedeltà basate sul nostro codice d’onore… Vuol dire che siamo qualcosa di grande, in crescita, una famiglia non convenzionale, i cui rapporti e familiari si stanno diffondendo intorno alla Terra e che – hanno uno scopo condiviso, sovrapersonale e una cultura condivisa. Naturalmente, così come in tutte le famiglie, a volte ci sono delle controversie, così come a volte un giovane figlio o una giovane figlia lasciano la casa per adottare un’altra cultura se non nessuna. Ma in generale la famiglia resta unita, grazie alla nostra cultura, alle nostre tradizioni, alle nostre pratiche, alle nostre abilità e facoltà Occulte, ai nostri stessi scopi e obiettivi esoterici a lungo termine. E queste sono alcune delle ragioni per cui molte delle nostre persone sono rimaste con noi, parte della nostra famiglia, per dieci, venti, trent’anni e più, e perché siamo cresciuti lentamente attraverso l’assimilazione dei loro amici, dei loro figli, delle loro figlie, dei loro parenti, dei loro colleghi. Ed ecco perché abbiamo reclutato, perché stiamo ancora reclutando e perché continueremo a reclutare alla vecchia maniera”. [18]

 

Secuntra Nexion, ONA

127 yf

 

 secuntra9 [at] protonmail [dot] com

 

Note:

 

[1] MS, Un Glossario di Termini dell’Ordine dei Nove Angoli v3.07.

[2] MS, Thernn – Un’Introduzione alla Magia Naturale Settenaria.

[3] MS, Esoterismo dell’O9A – Una Comprensione Iniziatica.

[4] MS, L’Innovazione e L’Influenza dell’Ordine dei Nove Angoli.

[5] MS, Ontologia, Satanismo e La Tradizione Occulta Sinistramente-Numinosa.

[6] MS, ἀρρενόθηλυς – Antecedenti Alchemici ed Ermetici della Settuplice Via dell’Ordine dei Nove Angoli.

[7] Durante gli anni 119 yf – 126 yf (2008 – 2015 ev) c’è stata la pubblicazione da parte del Secuntra Nexion di alcuni MSS, tradotti in lingua italiana dai MSS originali circolati tra gli associati dell’ONA/O9A, nonché di alcuni MSS/dipinti/musiche creati dagli associati del Tempio; pubblicazione avvenuta come parte di una strategia a lungo termine. Maggiori dettagli in lingua italiana della Tradizione Sinistramente-Numinosa/Settuplice Via continueranno ad essere divulgati da parte del Secuntra Nexion e dei suoi associati. Attualmente la quasi totalità delle opere dell’ONA/O9A sono state tradotte a cura del Secuntra Nexion, tra cui: (i) Naos – Una Guida Pratica alla Magia Moderna; (ii) Il Libro Nero di Satana – Una Guida Pratica al Cerimoniale Satanico I,II e III; (iii) Hostia – Gli Insegnamenti Segreti dell’ONA I,II e III; Nexion – Una Guida alla Strategia Sinistra; (iv) Emanazioni di Urania; (v) Physis; (vi) Hysteron Proteron; (vii) Sacramentum Sinistrum; (viii) Enantiodromia – Il Nexion Abissale Sinistro, etc. Queste sono state per anni, a seguito della prima fase, disponibili tramite il Tempio per uso interno.

[8] MS, Originalità, Tradizione e L’Ordine dei Nove Angoli.

[9] MS, Alcune Domande per DWM, e-text 2014.

[10] MS, Presenziamenti di Un Orribile Nexion.

[11] MS, Esoterismo dell’O9A – Una Comprensione Iniziatica.

[12] MS, Fondamenti O9A, La Tradizione Sinistramente-Numinosa.

[13] MS, Satanismo è Adesso Un Termine Privo di Senso?.

[14] MS, Classificare l’Ordine dei Nove Angoli.

[15] MS, Stile Ordine dei Nove Angoli, O9A Chic.

[16] MS, Ontologia, Satanismo e La Tradizione Occulta Sinistramente-Numinosa.

[17] MS, Internus Homo Est Eius Anima, 123 yfayen.

[18] MS, La Prospettiva Eonica dell’Ordine dei Nove Angoli.

Advertisements